I pensieri delle mamme

La madre, attenta osservatrice dei fattori naturali, ambientali e relazionali che fanno da contorno alla salute-malattia del proprio figlio, può essere rappresentata da un’immagine in movimento che vede crescere il protagonismo della donna nella cura con l’aumentare delle sue competenze relazionali e comunicative. Il legame che unisce l’attenzione agli stimoli relazionali derivanti dagli ambienti di vita quotidiana del bambino in età pediatrica (in prevalenza scuola e famiglia) e la disposizione comunicativa nei confronti del medico, in termini di testimone dei disturbi del proprio figlio, ci restituisce la visione di una madre consapevole di quanto le perturbazioni negli equilibri relazionali nel e del quotidiano del bambino possano incidere sui suoi livelli di vulnerabilità. La ricerca condotta nell’area di Verona, mette in luce che la propensione ad instaurare un dialogo proattivo con il pediatra è maggiormente ravvisabile nelle madri occupate, a più alta scolarizzazione e al di sopra dei 40 anni che dimostrano, grazie alla disponibilità all’ascolto e al dialogo offerta dal medico, di saper instaurare un clima comunicativo favorevole, volto all’elaborazione di un’adeguata diagnosi. Emerge dunque la necessità che il pediatra, con le tecniche dell’ascolto e della medicina narrativa, dedichi una particolare attenzione a quelle madri che per timore o per insicurezza poco e raramente “parlano al medico” del loro bambino, comunicando i loro pensieri.

a cura di Paola  Di Nicola

Paola Di Nicola è docente di Sociologia della famiglia, Direttore della Scuola di Dottorato in Scienze umane e filosofia dell’Università degli Studi di Verona e membro del Consiglio Scientifico dell’Osservatorio nazionale sulla famiglia. Ha condotto molteplici ricerche empiriche sul tema dei servizi per la prima infanzia e sulle politiche sociali per la famiglia. Tra le sue ultime pubblicazioni: Crisi della natalità e nuovi modelli riproduttivi. Chi raccoglie la sfida della crescita zero?, Angeli, Milano, 2005 (in collaborazione con M.G. Landuzzi); Dalla società civile al capitale sociale. Reti associative e strategie di prossimità, Angeli, Milano 2006.

I pensieri delle mamme

Caratteristiche Tipografiche

Pagine 220
Formato 14x21
Rilegatura Cucita
   

Edizione Italiana

Ultima Edizione Stampa  
Anno 2007
ISBN 978-88-89480-79-3