Cheese! Immagini da una classe. Proposte di apprendimento cooperativo per la scuola secondaria

Se per alcuni le differenze sono qualcosa di positivo che arricchisce e rende speciali, per altri rappresentano una nota stonata, o peggio, un barriera che impedisce di vivere in armonia con gli altri. In questi dodici racconti, pensati per i ragazzi e le ragazze della scuola secondaria di primo grado, i protagonisti sono alunni che per vari motivi - cultura, religione, genere, aspetto fisico, situazione economica, o anche semplicemente per il possedere o meno un telefonino - sono alle prese con un “non essere come gli altri”. Ad ogni narrazione segue una serie di proposte didattiche che partono dal vissuto del racconto e, utilizzando le strategie cooperative, mirano a far lavorare i ragazzi in modo attivo promuovendo l’interazione. L’apprendimento cooperativo educa alla relazione, prediligendo il lavoro in piccoli gruppi eterogenei. Una modalità didattica che offre agli studenti la possibilità d’incontrare e sperimentare le differenze, nella convinzione che proprio la scuola possa essere il luogo ideale per far crescere quella cultura del confronto e della collaborazione, indispensabili per educare, oggi, le nuove generazioni.

di Silvia  Marceglia

Dopo la laurea in lingua e letteratura russa, ha iniziato a collaborare per il quotidiano L’Arena, interessandosi in particolare di temi inerenti all’intercultura e al confronto con l’altro. Attualmente è insegnante di scuola secondaria di primo grado e scrive testi di narrativa per ragazzi. Ha pubblicato Portami con te (2012) per Gabrielli Editori.

di Claudia  Ciampa

Ha conseguito il dottorato in antropologia culturale presso l’Università di Bologna e ha scritto articoli e testi per riviste specifiche del settore antropologico. È insegnante di lettere di scuola secondaria di primo grado e membro del Gruppo Studio-Ricerca-Formazione Cooperative Learning del Centro Studi Interculturali dell’Università di Verona.

prefazione di Stefania  Lamberti

Dottore di ricerca, ricercatrice del Centro Studi Interculturali (CSI) dell’Università degli Studi di Verona, responsabile del Gruppo Studio-Ricerca-Formazione Cooperative Learning del CSI. Professoressa a contratto di Metodologie Didattiche e Tecnologie per la Didattica presso l’Università di Verona. Esperta dei processi formativi e didattici, coordina e promuove progetti di ricercaazione relativi all’educazione interculturale e alle buone pratiche educative. Ha pubblicato numerosi articoli e saggi in relazione al tema del volume e due monografie: Cooperative Learning: una metodologia per la gestione efficace dei conflitti, Cedam, Padova, 2006; Apprendimento cooperativo e educazione interculturale. Percorsi per la scuola primaria, Erickson, Trento, 2010. È responsabile della collana Cooperative Learning … per non uno di meno.

Cheese!
Immagini da una classe.
Proposte di apprendimento cooperativo
per la scuola secondaria

Caratteristiche Tipografiche

Pagine 169
Formato 16x22
Rilegatura Cucita
   

Edizione Italiana

Ultima Edizione Stampa  2014
Anno 2014
ISBN 9788864642741